Purple Search - If you are looking for something special on this blog

Me, Myself & I

My photo

I am a localization manager/translator and intercultural consultant living in Berlin (Germany), passionate about languages, cultures, diversity management, dancing and good movies.  

Interested in intercultural communication and/or diversity management? In the mood for a Tandem-partner or looking for someone willing to learn Spanish with you? Desperately seeking an enthusiastic dance partner for salsa, bachata, swing or charleston?
Hoping to find a blogging buddy willing to inspire and motivate you?

Just drop me a line for a coffee. I am always thankful for the chance to get to know interesting and fascinating people like you.
Copyright Azzurra Camoglio. Powered by Blogger.

Purple Disclaimer

A Lot Like Purple is my personal blog.
I'm the only person responsible for its content and the views and opinions expressed here are solely mines.
What I write doesn't represent my clients or any other group, organization or agency.

If you notice something inaccurate, not valid any longer or inappropriate, I am looking forward to your feedback.
The honesty and politeness of comments are guaranteed.

Saturday, March 23, 2013

Che tipo di relazione stato cercando di stabilire con le persone che vi stanno a cuore? Un racconto gattofilo per scoprirlo

Questa settimana la mia gatta nera, Kim Novak, è stata male. Di solito ha una salute di ferro e dato che è ancora giovane e scattante ho aspettato un paio di giorni prima di portarla dal veterinario. Perché Kim, come molti altri gatti, non ama per niente andare dal veterinario e l'esperienza si rivela per lei oltremodo stressante, non importa quanto il veterinario sia bravo.

Dato che la sua salute per me è molto importante, alla fine ho cercato su Google Maps un veterinario nelle vicinanze di casa mia e l'ho portata lì. La veterinaria #A. si è rivelata simpatica, gentile e molto preparata. Mi ha fatto molte domande su Kim, sulle sue abitudini e sul suo stato di salute. Kim è stata visitata, curata con una trasfusione e ha ricevuto un campione omaggio di cibo per gatti di ottima marca, dopodiché è tornata a casa con me nel giro di un'ora.

La veterinaria mi ha consigliato di tenerla d'occhio per un paio di giorni e di tornare da lei, nel caso la situazione non dovesse migliorare. Mi ha anche consigliato di vaccinarla, non appena si sarà rimessa del tutto. Il vaccino va ripetuto una volta l'anno. Dopo la visita della veterinaria Kim sta di nuovo bene. La prossima settimana la farò vaccinare e sicuramente continuerò a far riferimento alla sua nuova veterinaria in caso di bisogno.

[Janeane Garofalo in Un uomo in prestito (1996)]

Ok, tutto qui? No, non è tutto qui.
L'anno scorso era già capitato che Kim stesse male, con gli stessi sintomi che ha presentato stavolta. Era la prima volta in assoluto che stava male, da quando l'ho adottata nel 2007, ed ero spaventata. Non l'avevo ancora mai portata dal veterinario da quando ci siamo trasferite a Berlino e non sapevo bene come muovermi. Avevo cercato un veterinario nelle vicinanze. L'avevo portata da lui e lui le aveva fatto diversi tipi di esami costosi, una trasfusione e le aveva fissato un nuovo appuntamento per l'indomani. La trafila si era ripetuta per i due giorni successivi, ossia Kim era stata visitata e medicata per tre giorni di fila, con esami e farmaci costosi. 

Il veterinario #B. mi aveva venduto un pacco di cibo per gatti di una marca speciale e nonostante avesse visitato Kim per tre giorni di fila e avesse accertato che stava di nuovo bene, aveva insistito per fissare un ennesimo appuntamento nel giro di tre settimane, prospettandomi scenari apocalittici per la salute della mia adorata gatta nera, e aveva tentato di farmi acquistare un'assicurazione sanitaria per animali da compagnia. Io ho ringraziato per l'interessamento e ho detto che mi sarei fatta viva, nel caso. Non mi sono mai più fatta viva né intendo farlo.

La mia gatta presentava gli stessi sintomi, eppure lo svolgimento della storia non potrebbe essere più diverso.
La veterinaria #A. ha curato Kim cercando di causarle il minor stress possibile, con alcuni esami di tipo meccanico e una trasfusione. Mi ha consigliato un rimedio preventivo non troppo costoso, ossia un vaccino. Mi ha lasciato libera di scegliere quando tornare da lei.
Il veterinario #B. ha curato Kim con grande dispendio di tempo ed energie da parte mia e di Kim, con numerosi esami condotti grazie a diverse apparecchiature e una trasfusione. Mi ha consigliato un'assicurazione sanitaria per animali da compagnia, mi ha venduto del cibo per gatti e ha tentato in tutti i modi di fissare un nuovo appuntamento nel giro di qualche settimana.

Sul breve periodo il veterinario #B. ha guadagnato quasi dieci volte tanto la veterinaria #A., ma sul lungo periodo ha perso, in realtà. Ha sfruttato una situazione difficile in cui io, una nuova cliente, ero sotto stress, per fissare numerosi appuntamenti, farmi pagare esami costosi, vendermi del cibo per gatti e tentare di farmi acquistare un'assicurazione. Mi ha quasi obbligata a fissare un ultimo appuntamento facendo leva sulle mie paure e sul mio attaccamento per Kim.

Così facendo è riuscito a sfruttarmi sul breve periodo, ma sul lungo periodo ha perso una cliente. Di sicuro non porterò più Kim da lui, di sicuro non acquisterò un'assicurazione sanitaria, di sicuro non consiglierò a nessuno di far visitare i propri animali domestici da lui. Anzi, nel caso tenterò di dissuadere chiunque dall'andare da lui.
Sono invece prontissima a consigliare ad amici e conoscenti la veterinaria #A. e sul lungo periodo intendo farle vaccinare Kim una volta l'anno come misura preventiva.

Vorreste essere il veterinario #B. o la veterinaria #A.?
Che tipo di relazione stato cercando di stabilire con le persone che vi stanno a cuore?
Qual è il vostro obiettivo? Sfruttare qualcuno approfittando delle sue debolezze o guadagnarvi la sua fiducia per fare in modo che torni da voi?

Tags: Kim Novak, Relazione, Gatto, Veterinario, Fiducia

No comments:

Post a Comment